Ultimi contributi dalle nostre riviste

Interviste


PREMIO LE FONTI: ABERDEEN ECCELLENZA ASSET MANAGEMENT. Intervista esclusiva a Laura Nateri, Senior Business Development Manager di Aberdeen.







Aberdeen è una società di gestione indipendente specializzata in attività finanziarie tradizionali su mercati azionari e obbligazionari. Si occupa unicamente della gestione di patrimoni di terzi e questo permette di concentrarsi esclusivamente sulle esigenze dei clienti senza conflitti di interesse.

Aberdeen offre diverse soluzioni di investimento e segue un approccio a lungo termine basato su investimenti solidi identificati tramite un'analisi e una ricerca proprietaria.

La società ha vinto alla seconda edizione del Premio Internazionale Le Fonti come Eccellenza Asset Management Indipendente.

Abbiamo parlato dei loro progetti futuri con Laura Nateri, Senior Business Development Manager di Aberdeen.

Aberdeen è una società di gestione indipendente. Qual è il vostro core business?

Aberdeen Asset Management è una società di gestione quotata alla borsa di Londra dal 1991, fondata 29 anni fa ad Aberdeen in Scozia da Martin Gilbert, attuale CEO del gruppo. Oggi conta 31 uffici in 24 paesi con oltre 1900 dipendenti e gestisce oltre 220 mld di euro. Il nostro core business è l'asset management, focalizzato esclusivamente sulla gestione di portafogli e basato su un processo rigoroso e trasparente. Nata nel 1983, per andare a esplorare le opportunità di investimento in Asia, continente allora veramente emergente, Aberdeen ha consolidato nel tempo un approccio molto selettivo, basato su un concetto di qualità dettagliato, che tiene conto delle strategie del business considerato, della motivazione, esperienza e track record del management delle aziende, della solidità e della trasparenza dei bilanci, dell'impegno di restituire valore agli azionisti e della trasparenza nei processi di corporate governance. Per approfondire questi aspetti occorre incontrare personalmente le società che entrano a far parte del nostro universo investibile, e noi lo facciamo tramite i nostri gestori che svolgono come attività principale quella di visitare, analizzare e monitore, le società, con un intensivo programma di visite aziendali condotto dai team regionali: solo i team azionari svolgono circa 3900 company meetings all'anno.

Essendo indipendenti non fate parte di alcun gruppo bancario o assicurativo. In che modo riuscite a soddisfare le esigenze del cliente?

L'indipendenza è il cuore del nostro core business: svolgiamo internamente tutta la ricerca per garantire scelte di portafoglio indipendenti; crediamo nell'approccio di team che favorisce la continuità nelle performance, e che viene svolto in modo incrociato, ovvero non specializzato per area o settore ma volto a favorire la discussione aperta e indipendente sulle società in cui investire; il benchmark rappresenta un punto di partenza, ma non un vincolo o un condizionamento per i nostri gestori che scelgono dove investire in base alla qualità e alla convenienza degli investimenti. Una gestione quindi attiva, basata su una selezione che nasce da un lavoro di analisi di team, condiviso e convinto, che si traduce in portafogli di medio e lungo termine, con un conseguente turnover di portafoglio contenuto. L'indipendenza consente inoltre di mantenere coerenza nei processi di investimento anche in periodi di volatilità e incertezza.

Aberdeen è risultata al Premio le Fonti ECCELLENZA ASSET MANAGEMENT INDIPENDENTE con la seguente motivazione: Per i livelli di eccellenza raggiunti nella gestione attiva del risparmio in tutte le asset class grazie a strategie di investimento basate su ricerche proprietarie, a una rete globale di riferimento e ad una approfondita due diligence. Sicuramente un traguardo importante.

La nostra filosofia, basata su un approccio tradizionale, focalizzato sulla qualità dei fondamentali, sull'indipendenza delle scelte e su un processo coerente si è rivelata un successo in vari ambiti. Abbiamo ricevuto diversi riconoscimenti, a livello locale, europeo e globale, ma l'eccellenza come miglior Asset Management Indipendente sintetizza molto bene la nostra cultura, che continua a essere improntata ad un modello di libertà di scelta negli investimenti, nell'ambito di un processo comunque rigoroso e coerente. Un approccio quindi sempre attento alle nuove dinamiche, che riusciamo spesso a cogliere prima che diventino mode.


L'articolo continua su "Family Office - L'Investitore" n. 2/2012




Video e Photo Gallery



Rassegna Stampa






Ipad edition


Numero speciale, Premio 2013


© Copyright 2014 Premio Internazionale Le Fonti

EDITRICE LE FONTI SRL
via R. Franchetti, 1 - 20124 Milano
Tel. 0039 02 873 863 06
Fax. 0039 02 7063 5839
premio@editricelefonti.it